lunedì 5 dicembre 2011

Atteggiamento vs tecniche (ed un video di 40 minuti)

Sono iscritto alla mailing list di alcuni colleghi (leggo sempre il materiale degli altri) e sono rimasto molto colpito da una newsletter inviatami da uno di loro (che non conosco personalmente) dove spiegava il perché molte delle tecniche persuasive che propone potrebbero non funzionare se non supportate da un adeguato atteggiamento.

Me lo aspettavo: prima o poi i "tecnici" (io mi ritengo prima di tutto uno stratega) della vendita (ma anche della seduzione) finiscono per tirare in ballo "il modo di essere".

Premessa: nella mia vita ho avuto tre mentori, due "yin" e uno "yang". 

Il primo e il secondo partivano dall'interno: mi faccio le domande giuste ed utili a cambiare il mio atteggiamento (condizione psico-fisiologica), mi teletrasporto dove il problema non c'è, e poi agisco: l'esterno segue. In definitiva il problema è spesso la sua percezione più che qualcosa di reale. Se il problema sopravvive anche nella nuova posizione, allora può essere affrontato direttamente. 

Il secondo parte dall'esterno: mi faccio le domande giuste, analizzo il problema in ogni minimo dettaglio partendo dai presupposti, elaboro una soluzione e testo sul campo. La sicurezza e l'atteggiamento derivano dalla certezza di saper fare e seguiranno questa prassi logica, che ti trasmette anche l'energia per osare (senza ansia, in realtà so quello che faccio), per uscire fuori dagli schemi, forte della conoscenza.

CI ho messo anni a fondere questi due approcci in quello che uso tutt'ora e sono molto geloso del modo in cui sono riuscito a far collimare due sistemi apparentemente opposti e inconciliabili.

Quello che mi lascia perplesso delle persone che parlano di atteggiamento come base per l'utilizzo di tecniche di persuasione o vendita, è che i concetti che espongono sono spesso nebulosi, astratti o, peggio del peggio, mistico-energetici.

La domanda che ti vorrei porre è questa:

"Basandoti sul principio di realtà, ovvero sull'efficacia dei presupposti alla base del tuo operare nel campo del marketing di te stesso, i pezzi del puzzle sono tutti al loro posto?"

Se la risposta è no e hai 40 minuti di tempo, guardati questo video: http://oltre-ostacolo.blogspot.com/

...non è specificatamente sulla vendita ma può aiutarti, senza la pretesa di essere esaustivo (in quel caso, fai coaching con me :) ), a fare chiarezza su come puoi superare gli ostacoli che incontri nella tua vita, compresi quelli legati all'acquisizione clienti.


Marco De Filippo






Nessun commento:

Posta un commento