domenica 27 novembre 2011

Diventare coach... in tempo di crisi

Dopo averlo procrastinato per quasi un mese, alla fine mi sono convinto a scrivere un post sull'argomento "coaching" in relazione alla crisi economica; la domanda a cui vorrei rispondere è questa:

"E' possibile diventare coach e vivere di coaching in tempo di crisi?"

Per rispondere a questa domanda vorrei prima di tutto proporti una riflessione relativa a come i servizi di consulenza si inseriscano all'interno del mercato attuale.

Il coaching, il counselling il mentoring e i servizi affini NON sono servizi essenziali: le persone possono sopravvivere anche senza un consulente o un trainer. 

Il coaching è come una seduta di massaggio, un ipad o un paio di occhiali da sole firmati. Se qualcuno acquista questi beni (che non sono certo di prima necessità), allora può anche permettersi la tua consulenza.

Proprio perché non è essenziale, verrebbe naturale pensare che, in periodi come questo, sia molto difficile vivere di coaching, vero?

Invece questa conclusione è superficiale e semplicistica. Facciamo tre considerazioni

Considerazione numero 1: c'è sempre qualcuno che potrà permettersi il tuo servizio e, molto probabilmente, sono le stesse persone che se lo potranno permettere sia in tempo di prosperità che di crisi.

Considerazione numero 2: se vuoi che tutti possano permettersi il tuo coaching, allora probabilmente non potrai vivere solo di questo, oppure, dovrai lavorare sui grandissimi numeri.

Considerazione numero 3: se esistono anche sono 200 persone nella tua città che possono e vogliono lavorare con te (se vivi in un paesino di 20000 abitanti, stiamo parlando dell'1%!!!), puoi vivere di coaching.

Un esempio personale: in questo periodo il mio personal brand è in continua crescita in barba a qualsiasi crisi economica (che comunque esiste davvero).

Proprio in virtù di queste considerazioni, anche se può sembrare strano, il coaching, se organizzato intorno ad un brand personale forte ed in crescita, non risente particolarmente della crisi.

Allo stesso tempo è fondamentale che tu sappia COME potenziare il tuo brand personale... e in ogni caso è una cosa che puoi imparare (e in tal caso fatti aiutare o probabilmente impiegherai il doppio del tempo).

E quindi una piccola news:

Ai primi di febbraio proporrò il corso dal vivo "personal branding"

...dove ti insegnerò, in poche ore, come triplicare la potenza del tuo brand.

Se sei iscritto alla mia lista avrai diritto a uno sconto ed un regalo, quindi iscriviti subito, se no poi ti dimentichi... e sarà troppo tardi :)

Stay tuned


Marco De Filippo







Nessun commento:

Posta un commento