martedì 6 settembre 2011

Aprire uno studio di consulenza

In questo post mi piacerebbe semplificarti la vita.

Molte persone, quando immaginano di aprire uno studio di coaching, uno studio di personal training, consulenza o formazione, pensano subito a fare le cose in grande.

Io amo il gusto delle cose piccole, ben organizzate, ben gestite e che mi consentano di fare SOLO il lavoro che amo, dedicando poco tempo alle pulizie, alla gestione, ecc.

In quest'ottica, per aprire uno studio è sufficiente:
  1. la partita iva;
  2. le competenze ed eventualmente i titoli;
  3. trovare una location di 30-80 metri quadri con bagno (se sei un personal trainer, ti servirà la doccia. Attenzione: in alcune zone d'italia ci sono delle leggi piuttosto restrittive che equiparano l'attività di personal training a quella di una palestra. Metti subito in chiaro che ti occuperai di consulenza sportiva 1 a 1, altrimenti dovrai avere più bagni, docce.).
Se ti piace lo stile minimal e confortevole, sappi che funziona sempre bene, costa poco e si pulisce in fretta.

In definitiva per uno studio di consulenza, coaching o personal training, con una spesa compresa fra 2.000 - 6.000 euro (a seconda dello stato del locale, la zona d'italia dove si trova ecc.) ed un affitto sostenibile (se abiti in una piccola città puoi cavartela con 400 euro al mese), parti alla grande.

Ecco un esempio di giornata tipo che un locale come questo, consente: sveglia alle 10.00; un'ora di coaching su skype da casa, pranzo, passeggiata e un buon libro; 2 ore di coaching nel locale, una o due ore di registrazione o da dedicare ai blog, palestra o 2 ore per qualche passione, un'ora di relax o per le faccende; cena a casa o in qualche posto carino, serata rilassante o a ballare, nanna. Lavoro 5 giorni a settimana e 2 giorni di relax con qualche ora da dedicare alle pulizie, rigorosamente con musica di sottofondo; la domenica un viaggetto o qualche corso formativo. E ogni tanto, qualche attività  assolutamente non convezionale, giusto per cambiare tutto.

Questa è la mia vita ideale; per alcuni è necessaria la barca a vela, per me rientra nelle attività anticonvenzionali da fare ogni tanto... in affitto... così lascio ad altri il compito di pulirla :)

Metti da parte il concetto secondo cui, per iniziare, ti serva un locale perfetto, grande, accogliente e costoso. Se ti piace, parti in piccolo e poi, se vorrai, cresci pian piano.

Il locale aiuta... ma sei sempre tu il prodotto in vendita :)

L'avessi imparato a suo tempo... :)

Vuoi tutto quello che ti serve per creare un proprio piano d'azione che ti consenta di vivere di consulenza nel minor tempo possibile? Seguimi qui:

http://diventarecoach.blogspot.it/

Un abbraccio,
Marco De Filippo








Nessun commento:

Posta un commento