giovedì 28 luglio 2011

La differenza che fa la differenza

Ciao a tutti!

Di ritorno dalle vacanze nel Salento, 15 giorni di sole con la mia dolce metà (l'unica cosa che conta in una vacanza, per me) in un bell'agriturismo  con spiagge molto belle e il mare con riflessi blu, giada e ciano, ho iniziato immediatamente a fare quello che amo: il mio "lavoro" (se vedessi come lavoro, forse non lo definiresti nemmeno tale).

Facciamo un passo indietro.

Sono arrivato due giorni fa a Milano Malpensa, partenza da Brindisi alle 13.55, arrivo 15.35.

All'atterraggio, nuvole nere nel cielo presagivano il sopraggiungere della pioggia. Un'ora dopo, davanti a me, le solite strade nelle quali sono cresciuto (diventando qualcuno che non potevo immaginare anni fa). 

Sono a casa e sono ispirato: la mia musa ed il mare hanno su di me un effetto dirompente.

Sono le 18.00, poso la valigia, accendo il pc, leggo le mail, inizio ad accedere al mio "stato di flusso"... e non so davvero come, guardo l'ora e sono le 22.00 di sera.

In 3 ore ho registrato un audio, scritto qualche post, risposto alle mail, attivato una campagna con facebook ads e progettato un nuovo prodotto.

Le mie solite 10 ore di sonno e la mattina dopo 3 ore di coaching via skype... stanco ma soddisfatto guardo alla mia destra e cosa vedo?

La valigia ancora da disfare! 

Non conta quanto tempo dedichi a quello che fai, devi essere come un laser, un singolo impulso è in grado di fondere l'acciaio. Sei mai stato in grado di accelerare il pensiero e di lasciarlo fluire totalmente, perdendoti nella tua attività? Sei in grado di fare questo per i prossimi 50 anni?

Vivrai di coaching quando sarai in grado di sviluppare un'energia attentiva come questa, per il tempo sufficiente.

Chiediti: quale attività mi attiva al punto da avere la necessità di prendermi un: 

"giorno di lavoro dalla vacanza"?

La differenza che fa la differenza? Quando sono ispirato mollo tutto ed esprimo me stesso. Fine.

Un abbraccio da Marco.

Marco De Filippo








Nessun commento:

Posta un commento